L’interazione social dei brand

Largo Consumo ha pubblicato un articolo scritto da Giandomenico De Franco e Roberto Marmo (docente a contratto presso l’Università di Pavia), dove questi analizzano il settore dell’abbigliamento intimo dal punto di vista della competizione sui social media ed i risultati economico- finanziari ottenuti delle aziende, a confronto con le medie settoriali. Ci sarà una correlazione fra i due mondi?

 Leggi l'articolo 









Repubblica Affari e Finanza intervista Giandomenico De Franco

Milano Un mercato frizzante, competitivo, complesso e in continua evoluzione. è lo scenario che emerge addentrandosi nel vasto universo delle cialde e capsule per caffè. Un mercato che pesa in termini di ricavi il 5,4% in più nel 2015 rispetto all'anno precedente, con un valore alla produzione che sale del +6,5% attestandosi poco sopra il miliardo di euro.

 Leggi l'articolo 





Distributori di prodotti per bricolage: crescono i grandi, calano i piccoli

Competitive Data - società di consulenza strategica di marketing e ricerche ed analisi di mercato, che supporta le aziende nei processi di analisi, valutazione e scelta delle decisioni più efficaci per crescere - ha completato l'analisi dei bilanci dei primi 192 distributori di prodotti per bricolage per il triennio 2012-2014, e li ha messi a confronto con la media settoriale e i top performer per 31 indicatori economici e finanziari.

 Leggi l'articolo 



Analisi del settore Liquori e Distillati

Analisi di oltre 150 società di capitali specializzate nel settore liquori e distillati. In particolare viene esposta l'evoluzione degli indicatori medi settoriali, calcolati aggregando i bilanci delle società con una specializzazione nel settore superiore al 50% del fatturato totale, e confrontati con gli indicatori del cluster delle aziende top performer.














Il settore del Warehouse Management System in Italia nel 2012


Analisi competitiva del settore dei software di gestione del magazzino (Warehouse Management System), con quantificazione del mercato, delle aree di business e dei canali di vendita, i fattori critici di successo, lo scenario competitivo, e l'evoluzione dei principali indicatori settoriali aggregati.

 Leggi l'articolo 




Quanta competizione nell'intimità. Analisi del settore Abbigliamento, Intimo e Calzetteria

Analisi competitiva del settore, con quantificazione del mercato, delle aree di business e dei canali di vendita, i fattori critici di successo, lo scenario competitivo, e l'evoluzione dei principali indicatori settoriali aggregati.










Dal web 2.0 alle vendite alla quota di mercato: un'impresa possibile

Il passaparola su internet può influire sulle vendite e la quota di mercato? Giandomenico De Franco ha presentato alcune case history di successo e insuccesso.

Convegno Innova Impresa 2017. Giandomenico De Franco su innovazione e risultati aziendali.

Si è tenuto a Segrate il convegno Innova Impresa 2017, organizzato dal network Consilio, dove Giandomenico De Franco ha mostrato una serie di innovazioni che hanno avuto successo, lanciate in settori diversi, da aziende di taglie diverse, con diversi business model, ma tutte accomunate da uno stesso modus operandi che ne ha decretato il successo. Quale sarà stato? Scarica la presentazione.

 Scarica  



L'analisi Competitive Data sul settore Vini e Spumanti

Come ogni anno, Competitive Data ha completato l'analisi dei bilanci delle prime 270 società di capitali appartenenti al settore Vini e Spumanti, per il triennio 2013-2015.
RICAVI IN AUMENTO, EBITDA IN CALO I ricavi complessivi sono aumentati del 3,0% rispetto al 2014, dove la performance migliore spetta alle aziende del Centro (+5,0%), seguite dalle aziende del Nord Est (+3,3%), mentre a tassi minori crescono Sud e Isole (+1,8%), e Nord Ovest (+1,5%).

 Leggi l'articolo 




L'analisi Competitive Data sul settore Vini e Spumanti

Competitive Data ha completato l'analisi dei bilanci dei primi 290 produttori italiani di vini e spumanti per il triennio 2012-2014, e li ha messi a confronto con la media settoriale e i top performer per 31 indicatori economici e finanziari. La fotografia del 2014 mostra come a fronte di una flessione dei ricavi del 2,5% vi sia una crescita dell'ebitda medio del 7,6%, e una crescita media del risultato operativo del 80,4%.

 Leggi l'articolo 




Caffè in monoporzione, minori consumi ma più export

Analisi dell'andamento di produzione, import, export, consumo, segmenti, canali di vendita, del caffè monoporzionato, con l'evoluzione dello scenario competitivo, le tendenze, la presenza dei brand sui social media, l'evoluzione degli indicatori settoriali medi di settore (ROA, ROS, ROE, ROI, ebitda/vendite, ecc.).

 Leggi l'articolo 


Con la crisi meglio riparare che sostituire. Analisi del comparto bricolage

Analisi competitiva del comparto bricolage, con quantificazione del mercato, delle aree di business e dei canali di vendita, i fattori critici di successo, lo scenario competitivo, e l'evoluzione dei principali indicatori settoriali aggregati.







Monoporzionato, si vive di sole macchine

Analisi competitiva del settore delle macchine semi-automatiche per caffè monoporzionato, con quantificazione del mercato, delle aree di business e dei canali di vendita, i fattori critici di successo, lo scenario competitivo e l'evoluzione dei principali indicatori settoriali aggregati.








Marketing Metrics: strumenti operativi per ottimizzare le attività di marketing e vendita

Presentazione della pubblicazione realizzata da AISM in collaborazione con Assolombarda. Giandomenico de Franco ha curato i capitoli su: rilevazione di una customer satisfaction, customer equity, valutazione economico-finanziaria d'impresa e valutazione di marketing, costruzione di un cruscotto di marketing.

L’analisi Competitive Data sul settore delle strutture alberghiere

La rivista L’Albergo ha pubblicato un estratto dell’analisi settoriale sulle strutture alberghiere (283 società di capitali) realizzata da Competitive Data. In evidenza un incremento complessivo dei ricavi che registrano un incremento del 7,8% rispetto al 2014, con le aziende delle regioni del Nord Ovest che mostrano la crescita maggiore, (+9,62%), seguite dalle regioni del Sud ed Isole (+9,02%) e dalle regioni del Nord Est (+7,3%), chiudono con una variazione positiva del 4,9% le regioni del Centro

 Leggi l'articolo 




Caffè Italia: l'analisi di Competitive Data rivela un andamento a due facce. Crescono di più le aziende di maggior dimensione

L'industria italiana del caffè nel 2015 vale 4,17 miliardi di euro, in crescita del 6,25% sul 2014, secondo un'analisi sui bilanci appena pubblicata da Competitive Data, una società specializzata nella realizzazione di ricerche di mercato e nella consulenza strategica di marketing, che ha sommato i conti delle prime 257 aziende presenti nella Penisola che trasformano la materia prima per produrre le miscele da casa o da bar.

 Leggi l'articolo 


L'analisi Competitive Data sul settore Acque Minerali e Soft Drink

Competitive Data ha completato l'analisi dei bilanci di 171 società di capitali appartenenti al settore Acque Minerali e Soft Drink per il triennio 2012-2014, dove le 28 società con fatturato superiore ai 50 mn di euro rappresentano il 71,0% dei ricavi settoriali, cresciuti complessivamente del 5,1% rispetto al 2013. I ricavi aggregati a livello territoriale assegnano alle regioni del Centro Italia la crescita maggiore, + 11,2% rispetto al 2013, seguite dalle regioni del Sud Italia con +3,8%, Nord Est con +3,1%, Nord Ovest +2,4

 Leggi l'articolo 











Fragranze, Aromi, Essenze: l'analisi dei bilanci 2011, 2012, 2013

Analisi di oltre 90 società di capitali specializzate nel settore fragranze, aromi, essenze, ad uso alimentare. Vengono analizzati gli indicatori medi settoriali, calcolati aggregando i bilanci delle società con una specializzazione nel settore superiore al 50% del fatturato totale, e confrontati con gli indicatori del cluster delle aziende top performer.

 Leggi l'intervista 


Sul bagno si risparmia. Analisi del comparto arredo bagno

Analisi competitiva del comparto, con quantificazione del mercato, delle aree di business e dei canali di vendita, i fattori critici di successo, lo scenario competitivo, e l'evoluzione dei principali indicatori settoriali aggregati.



















Le metriche per il marketing e le vendite

Giandomenico de Franco è stato docente del corso AISM sulle tematiche del calcolo del valore del cliente e le metriche per l'individuazione dei risultati di mercato ottenuti.